Sull’origine della chitarra per far maccaroni

Franco Cercone
Anno: 2017
Prezzo:
Prezzo di vendita: 15,30 €
Sconto: 2,70 €
Descrizione Franco Cercone
Formato: 220x220

Pagine: 96
Anno: 2017
ISBN:  9788895535913 Disponibile

Grazie ad una ricerca condotta negli Archivi di Stato ed a documenti resi noti da Nicola Fiorentino, l’autore ha ricostruito una pagina di storia di carattere gastronomico scritta dallo strumento di cucina che è appunto la chitarra per far maccaroni. Questa espressione è tratta da una citazione notarile dell’inizio dell’800 e scelta come titolo dell’indagine, che si sofferma appunto sull’evoluzione dell’utensile che un tempo troneggiava in tutte le cucine dei paesi abruzzesi, fino alla diffusione dei pastifici per la produzione di pasta industriale. I termini maccaronaromaccaronajo  compaiono invece in altri rogiti notarili stilati nel periodo 1729-1799.
Vengono prese in esame le varie diciture usate in Abruzzo per definire tale utensile indicandone le origini, come ad esempio il termine ‘ngegne’ in uso a Napoli. Attraverso il saggio si evidenzia come la chitarra per far maccaroni  abbia subito un fenomeno di  transfunzionalità come parecchi atri oggetti esposti nei musei etnografici, che oggi hanno perso la loro funzione originaria e sono diventati elementi di arredo. 
I risultati della ricerca sull’evoluzione degli attrezzi per far maccheroni, precursori della chitarra, sembrano confermare che, come per altri fenomeni culturali, ci troviamo di fronte ad una diffusione per poligenesi e non per monogenesi.
Il libro è arricchito da gustose ricette di maccheroni alla chitarra.