Tutto su turismo, cultura e ambiente
Accedi Registrati

Accedi

Il carrello è vuoto
Il carrello è vuoto

D'Abruzzo N.98

D'Abruzzo N.98
6,00 € cad.

Dettagli

XXV
Estate 2012
98

SPECIALE
Premio Carlo Scarpa
Pescocostanzo: il Bosco di Sant'Antonio
Testo di Francesca Rapini e Monia Della Nebbia foto di Mario Fracasso
Insignito del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, il Bosco di Sant’Antonio a Pescocostanzo rappresenta un prezioso e complesso sistema di interscambio tra natura e cultura e una risorsa da proteggere

ITINERARIO DI MARE
Le silenziose spiagge del Molise
Testo di Viviana Farinelli foto di Mauro Fracasso
L'esplorazione estiva della costa adriatica continua da San Salvo a Petacciato, alla ricerca di ambienti incantevoli in cui regna la natura incontaminata e alla scoperta di paesi antichi ricchi di storia e di arte
C’era una volta la Riserva del Borsacchio
Testo di Camilla Crisante foto di Mario Fracasso
Nata per tutelare il litorale di Roseto, una delle poche Riserve costiere esistenti in Abruzzo è stata tagliata in due dalla nuova perimetrazione approvata dal Consiglio Regionale. La politica del cemento ha vinto ancora.

ITINERARIO DI MONTAGNA
Dal Vallone di Pennapiedimonte, il sentiero dell’acquedotto
Testo e Foto di Cesare Pompilio
Dal Balzolo di Pennapiedimonte al Canalone dei crinali passando per la vecchia strada che i pastori percorrevano da migliaia di anni prima della costruzione della strada bianca e delle gallerie

TRADIZIONI
Casoli, Santa Reparata
Testo di Maria Concetta Nicolai foto di Gaetano Basti e Mauro Vitale
Da cinquecento e più anni Casoli festeggia Santa Reparata con una ricca fiera e uno spettacolare corteo di donativi dinnanzi alla Chiesa che le innalzò in rigraziamento nel 1447

NATURA
Vallevò Salamandrina dagli occhiali
Testo e foto di Mario Pellegrini
La Riserva Naturale Grotta delle Farfalle, nei pressi di Rocca San Giovanni, stupisce per la ricchezza di specie faunistiche e floristiche rare e protette. Come la Salamandrina dagli occhiali e l’Istrice crestato

CULTURA
Le Città visibili: Sulmona
Testo di Antonio Ruffini foto di Mauro Vitale
La ricchezza della Valle Peligna sta nelle sue città d’arte e nella storia custodita dai suoi paesi che costituiscono un patrimonio e una risorsa su cui fondare un nuovo turismo culturale che faccia da volano alla attuale situazione socio-economica
L’Abruzzo di Gertrude Goetz
Testo e foto di Antonio Bini
L’emozionante testimonianza di una bambina ebrea austriaca confinata a Castilenti dal 1942 al 1944 e il suo affettuoso rapporto con la popolazione, gerarca e parroco compresi

FOTOGRAFIA
Lo scatto interiore: Stefano Schirato
Testo di Pablo Dell’Osa foto di Stefano Schirato
L’obiettivo di Stefano Schirato è quello di raccontare per fotogrammi una realtà interpretata attraverso un lavoro introspettivo che giustifichi l’invasione di campo della macchina fotografica. E intanto ci prova (con successo) sul set di Giuseppe Tornatore

ARCHITETTURA
L’Acqua del Mugnaio

Testo di Piera Verdecchia foto di Antonio Corrado
Pretoro ha fondato il suo passato sulla montagna, il bosco e l’acqua. Oggi il recupero culturale e turistico dell’archeologia industriale della Valle dei Mulini può rappresentare il suo futuro
Stella Maris
Testo e foto di Mario Fracasso
Sul lungomare di Montesilvano la bella struttura della Colonia marina ed elioterapica costruita nel 1936 attende di essere destinata ad un nuovo uso che ne valorizzi l’architettura e gli spazi
Cimitero napoleonico di Civita d’Antino
Testo di Antonio Bini foto Archivio Bini
Seguendo le tracce di Anders Trulson si riscopre un piccolo gioiello dimenticato: l’antico cimitero napoleonico di Civita d’Antino. Il Ministero dei Beni Culturali accoglie la richiesta di Italia Nostra Abruzzo avviando il procedimento per il vincolo

ARTE
Arte a Palazzo
Testo di Francesca Rapini foto Archivio Carichieti
Il 2 giugno a Chieti, in pieno centro, Palazzo de’ Mayo ha aperto le porte ai visitatori per le collezioni permanenti ed il ricco patrimonio artistico della Fondazione Carichieti incrementato dalla poderiosa raccolta donata del mecenate Alfredo Paglione

ENOGASTRONOMIA
La torre di Pretoro
Testo di Monia della Nebbia foto di Antonio Corrado
Concettina passa la farina ...Così recitava un’antica filostrocca popolare. E così recita ancora a Pretoro dove il ristorante La Torre ha l’aspetto di un fiabesco castello dei racconti della nonna. La regina si chiama Concettina D’Innocenzo che, insieme al marito e ai figli, vi regna in cucina

OSPITALITA'
Le Beau Retire
Testo di Alberto di Giovanni foto di Mario Fracasso
Al di fuori del ritmo im­placabile del tempo, affacciato sul mare e incastonato nel verde delle colline, di Rocca San Giovanni, il B&B RifugioMare offre il piacere di una vacanza perfetta