Tutto su turismo, cultura e ambiente
Accedi Registrati

Accedi

Il carrello è vuoto
Il carrello è vuoto

Presentazione del libro "San Vito, mare, marinai, barche, vele"

Sarà presentato sabato 22 dicembre alle ore 17:00 a San Vito marina nella Sala Polivalente del Comune, il volume di Pietro Cupido "San Vito, mare, marinai, barche, vele" (Edizioni Menabò) con prefazione di Vito Moretti. 

L'autore, nel volume di oltre 520 pagine in grande formato con immagini a colori e foto d'epoca, rievoca "un mondo di luci e di ombre, di grandi figure e di umili pescatori, di semplici “muré” e di “paroni” ardimentosi e lungimiranti, che hanno vissuto esemplarmente i nomi e i mezzi della loro arte marinara e che adesso escono all’oblìo e tornano ad animare i nostri interessi e le nostre conoscenze" scrive Moretti nella prefazione. Pietro Cupido  "restituisce alla memoria collettiva le vicende e i volti di quella che fu la più grande marineria del medio Adriatico, con figure di professionisti (calafati, impeciatori, maestri d’ascia, sagomatori di legni, esperti di venti e di correnti) che hanno generato la storia di San Vito e della sua darsena. Con loro ebbe vita una fiorente e poderosa flottiglia di pescherecci che si avventurò – di padre in figlio – fino alle acque più lontane, della Dalmazia, di Venezia e dello Jonio, e che elaborò i miti più duraturi e i costumi di mare più significativi dei secoli scorsi, marcati dal colore e dai disegni delle vele e dall’onomastica (religiosa o affettiva) dei vari natanti".
All'evento organizzato dal Comune di San Vito e dalle edizioni Menabò interverranno: Vito Moretti Scrittore, poeta, docente universitario Università degli studi Pescara-Chieti; Prof. Costantino Felice Storico, scrittore, docente universitario  Università degli studi Pescara-Chieti; Prof. Franco Farinelli Docente universitario Università degli studi Bologna;  Dott. Giuseppe Merlini Scrittore, archivista, San Benedetto delTronto. Sarà coordinato da Gaetano Basti direttore editoriale Menabò
 
  • 40

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti